Pigiama uomo di tendenza? Le mie scelte

3 Comments


Amici oggi mi ponevo una domanda legata all'uso dei pigiami da parte degli uomini. Nello specifico mi sono chiesta: ma perché ne usano sempre degli stessi colori, dello stesso taglio tanto da sembrare noiosi? Così, a me che piace la moda, è venuto in mente di scrivere questo posto un po' per riflettere a voce alta sull'importanza del pigiama uomo e un po' per suggerirvi idee fashion da poter diciamo applicare sull'uomo che amate.
Come sapete a me piacciono le tendenze moda e ho notato – ma di certo lo avrete notato anche voi – che ultimamente le star della Tv sfoggiano pigiami per presentare i loro programmi o per partecipare a serate ultra chic. Da qui, se ne deduce che il capo relegato alle ore da trascorrere sotto le coperte baldanzoso si è preso una rivincita. Ed è riuscito a uscire dal letto per imporsi all'attenzione del grande pubblico. Certo, con questo non intendo dire che possiamo lasciare i nostri uomini liberi di uscire in pigiama per andare a lavoro o per una serata con amici ma che dobbiamo prestare massima attenzione a cosa scegliamo – o a cosa sceglie – come indumenti per la notte. Ecco alcuni consigli.
Hanno stupito molti social addicted i camicioni da notte per uomo. A dir la verità a poterli indossare sono uomini particolarmente sicuri di sé stessi, che amano mettersi in gioco e che lo fanno in modo scherzoso: sempre con il sorriso sulle labbra. I camicioni da notte for man sono molto originali. Solitamente sono realizzati in cotone interlock – ma per chi vuole osare puo provare a lanciarsi sulla flanella – e hanno fantasie anche d'autore come quelle di Nando Crippa per Julipet.

In questo caso, la camicia da notte diventa un capo di tutto rispetto perché ha colori attuali, angoli arrotondati e chiusura al collo rotonda che abbraccia dolcemente. È un capo must have di stagione per gli uomini che vogliono stupire o meglio, che vogliono lasciare a bocca aperta chi li incrocia nel cammino verso la camera da letto.
Per un uomo pop sotto le coperte è bene optare per un taglio che ricordi il casual e lo street style. Via quindi i pantaloni della tuta, sì a un pigiama che lo ricorda ma con un taglio e un piping più rifinito. Molto attuali sono i pantaloni con coulisse che hanno – a mio avviso – un duplice potere: regolare l'ampiezza in vita dei pantaloni ed eliminare i sensi di colpo qualora il girovita si allarghi.  E se coulisse deve essere meglio abbinare la gamba dritta senza polsini attorno alla caviglia per un tocco di stile in più. Pantalone di questa fattura può essere abbinato a una maglia che si chiude al collo o con una semplice rifinitura oppure con una scollatura sciallata corta che dà un po' di charme al pigiama. L'ultima tendenza è la personalizzazione del pigiama e non parlo solo di colori e fantasie ma parlo di iniziali da far ricamare sulla maglia con filo in tinta.




You may also like

3 commenti: