Orto fai-da-te per frutta e verdura sempre fresca!

2 Comments

Salve amiche! Oggi voglio parlarvi della possibilità di coniugare natura e architettura a casa vostra, magari approfittandone per riempire la vostra tavola di verdura e frutta sempre fresca! Questa è la possibilità che vi viene data dall’orto fai da te, che io personalmente ho già provato a sperimentare in due modi: sia in serra che in balcone! Come sicuramente saprete, la mia passione per l’architettura e per l’arte non mi lascia insensibile a queste soluzioni di stile, soprattutto quando posso circondarmene a casa mia senza nemmeno fare tanta fatica! Potreste farlo anche voi, perché non è affatto difficile: ecco perché oggi voglio spiegarvi come coltivare un orto per frutta e verdura fresca in serra oppure in balcone!

Se amate le verdure come i pomodori, ma vi scoccia tremendamente mangiare prodotti provenienti da chissà dove, allora la serra è un’ottima soluzione per coltivare in casa tutto quello di cui avete bisogno per la vostra tavola. Soprattutto se vorreste coltivare frutta e verdura anche fuori stagione, dato che la serra vi aiuta a mantenere il calore anche quando fuori comincia a fare freddino! Le piantine, infatti, non sopravvivrebbero!

Come costruire un orto da giardino, quindi? Come vi dicevo, faticare non è contemplato: ci sono siti Internet come Unopiù, noto per una vasta gamma di serre per orto, dove potrete scegliere la serra per l’orto dei vostri sogni! Una volta scelta quello che più vi soddisfa, ovviamente si passa alle verdure. Quali sono quelle più indicate per le coltivazioni in serra? Già detto dei pomodori, anche le melanzane sono meravigliose se coltivate con questo sistema, così come i peperoni, i cetrioli e ovviamente la lattuga verde! Per quanto riguarda la frutta, invece, il melone è perfetto per le serre, ma anche le fragole sono molto consigliate. Infine, non potrete non coltivare anche le erbe aromatiche come il basilico e spezie come il peperoncino!


E se non avete lo spazio per una serra, come potete fare? Innanzitutto non dovete disperarvi, dato che potete tranquillamente coltivare il vostro orticello in balcone, anche se qui dovrete per forza dedicarvi a coltivazioni stagionali! Poco male, perché di contro avrete tantissime soluzioni di stile e di design diverse: una più bella dell’altra!

Ad esempio, potreste realizzare la vostra coltivazione utilizzando delle cassette di legno come vasi e ricoprendoli con un telo di plastica e poi con un bel sacco di iuta, che è bello da vedere e si adatta perfettamente al balcone. Quando lo fate, ricordatevi di fare qualche buco sul fondo del sacco, per consentire il drenaggio dell’acqua, altrimenti potreste far marcire le radici delle vostre coltivazioni. In alternativa potreste optare per gli orti verticali utilizzando i bancali di legno (comunemente noti come pallet), anch’essi una soluzione moderna e di stile: i pallet, poi, possono anche essere usati come base e dunque come orto orizzontale!






You may also like

2 commenti:

  1. Ah che bello, un orto fai da te sarebbe proprio fichissimo! :)
    Un bacione
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

    RispondiElimina
  2. Copierò queste idee,che trovo davvero geniali

    RispondiElimina