I trattamenti per capelli per farli allungare al massimo!

1 Comments

Ragazze vi siete mai chieste come fare per avere capelli più lunghi, morbidi e fluenti? Ecco qui alcuni consigli per avere con una chioma da far invidia a Raperonzolo!

Come fare per far allungare i capelli
Il processo, voglio dirvelo subito, non è dei più facili e richiede costanza e tenacia, ma vedrete che se seguirete questi consigli che ho sperimentato, i vostri capelli cresceranno non solo più lunghi, ma anche più radiosi e splendenti. Siete pronte? Iniziamo!

Come avere i capelli lunghi
Per avere capelli lunghi e permettere alla chioma di diventare ancora più “interminabile” il primo passo è curare le doppie punte. Su loreal-paris.it/elvive-dream-long trovate shampoo, balsami e trattamenti protettivi specificamente studiati per eliminare le doppie punte. Questi odiosi inestetismi sono i primi nemici delle nostre lunghe chiome poiché il capello è più fragile e tendente alla rottura laddove si trova la biforcazione. Il modo per eliminare le doppie punte è fatto di due passaggi: la cura con i prodotti che vi ho detto prima e la famosa “spuntatina”. Attenzione però, questa deve rispettare i dettami del dusting, ossia andare a tagliare i capelli di qualche millimetro ma solo dove serve e non tutta la chioma in modo generale. L’alleggerimento deve essere mirato e preciso e non deve intaccare la lunghezza, altrimenti come facciamo ad averli più lunghi? Non trovate? Come vi ho detto, il processo per far crescere i capelli lunghi è lungo (chiedo venia per il gioco di parole), ma nei mesi e negli anni le differenze si faranno vedere, per cui iniziate con almeno tre o quattro dusting all’anno.
Proteggere le lunghezze
Per curare le nostre chiome e farle allungare il più possibile, è importante nutrirle fino alle punte. Non dobbiamo dimenticare che la parte finale del capello è la più vecchia e la più soggetta a rotture e fragilità, per cui è buona abitudine includere nella nostra haircare routine una maschera a settimana e ricordarci sempre di applicare il balsamo dopo lo shampoo. Maschere e balsami aiutano a creare una protezione extra sulla chioma e, donando nuovamente alle punte i lipidi e le proteine che hanno perso, a farla resistere contro il naturale assottigliamento dovuto al passare del tempo. A proposito di proteggere le chiome, quando vogliamo fare un’acconciatura o usare la piastra, dobbiamo ricordare di non tirare mai troppo i capelli e di non usare ferri troppo caldi; a dire il vero, sarebbe meglio se prima di usare la piastra applicassimo un termo-protettore!
Prima di passare avanti, vorrei darvi un altro consiglio che riguarda la protezione dei capelli. Ricordiamoci che lavare troppo di frequente i capelli o mettere troppo shampoo sulla chioma è solo un danno per le nostre lunghezze. Gli shampoo sono progettati per rimuovere la sporcizia e il sebo, ma se usato in quantità eccessive, rischia di eliminare anche gli olii naturali che proteggono le cuticole del capello, rendendolo più debole ed esposto a rotture.
Via lo stress e un’alimentazione sbagliata
Tutte sappiamo che lo stress fa male, ma sapevate che ostacola anche il naturale allungamento dei capelli? Ora vi spiego. Lo stress fa produrre al corpo il cortisolo, un ormone che, se presente in grosse quantità, inibisce l’attività dei follicoli, ossia viene frenata la naturale attività del capello. Ciò significa un freno alle lunghezze e un aumento del numero di capelli che cadono. Insomma, una tragedia.
Prima di chiudere, vorrei ragguagliarvi anche sull’alimentazione: arricchisci la tua dieta con cibi freschi, frutta e verdura e alimenti integrali, così da fare una scorpacciata di vitamine C e B, zinco, ferro, proteine e omega-3. Seguire questa dieta non fa bene solo ai capelli, ma anche alla pelle e alle unghie.
Amiche, per ora è tutto, non mi resta che augurarvi buona crescita!






You may also like

1 commento: